La Notte Bianca delle Biblioteche 2020 – X edizione

NBB20_logo1Venerdì 11 settembre torna la Notte Bianca delle Biblioteche

Compie dieci anni La Notte Bianca delle Biblioteche, il progetto promosso dalla Provincia di Rovigo e realizzato in collaborazione con i Comuni e gli Enti che aderiscono alla rete del Sistema Bibliotecario Provinciale per promuovere il libro e il servizio di pubblica lettura nel territorio polesano.

Anche per quest’anno e nonostante le limitazioni indotte dalla crisi sanitaria del Covid19, lo spirito di cooperazione che anima la rete ha fatto sì che si riuscisse a comporre un calendario ricco e multidisciplinare di iniziative per tutte le età, che si svolgeranno a spasso per il Polesine dal pomeriggio dell’11 settembre e fino a serata inoltrata. Sono 25 i Comuni che hanno aderito a questa nuova edizione della Notte Bianca e ben 30 le biblioteche che si sono impegnate per rendere interessante e accattivante il tradizionale appuntamento a loro dedicato, che vuole riaffermare l’importanza strategica di questi presidi gratuiti e partecipati per i cittadini, all’insegna della lettura e della cultura.

Grande spazio verrà dato alle attività per bambini e ragazzi, con laboratori e letture animate per i più piccoli ad Ariano Polesine, Bergantino, Bosaro e Guarda Veneta. Alla Biblioteca Ragazzi di Porto Viro e a Trecenta si viaggerà tra le opere di Gianni Rodari, a Taglio di Po ci si addentrerà nel capolavoro di Roal Dahl “La fabbrica di cioccolato”, a Melara si parlerà con Giovanna Gazzi del suo lavoro come illustratrice per ragazzi e al Multispazio Ragazzi di Rovigo si andrà alla scoperta dello spazio in compagnia del direttore dell’Osservatorio Astronomico di Padova, Roberto Ragazzoni.

Per gli adulti appuntamenti con racconti, miti e leggende popolari, occasioni per riscoprire aspetti e personaggi del Polesine ad Ariano Polesine, Fratta Polesine e Gaiba. A Lendinara si parlerà di G.B. Conti mentre a San Martino di Venezze verrà intitolata ufficialmente la biblioteca a Giancarlo Casarin, maestro e promotore di una delle più vivaci e attive biblioteche del nostro territorio.

Presentazioni di libri, percorsi letterari, reading e letture ad alta voce si terranno ad Adria, Badia Polesine, Ceneselli, Polesella, Pontecchio Polesine, Porto Viro, Villadose e al Liceo Bocchi di Adria.

Si potranno sfogliare libri viventi a Porto Tolle, si parlerà di yoga e poesia a Castelmassa, si assisterà ad una performance di danza a Bergantino e a Costa di Rovigo si esibiranno gli Psycodrummers, noto gruppo di percussioni industriali.

Passeggiate ed esplorazioni notturne, all’insegna del rispetto dell’ambiente e dei valori civici, sono programmate a Castelguglielmo e Corbola mentre al Liceo Celio di Rovigo, alla sua prima partecipazione, si approfondiranno i temi dell’uguaglianza e dello sviluppo sostenibile. Tra i nuovi aderenti va annoverato anche il Centro di Documentazione Polesano di Salvaterra, che contribuirà all’edizione della Notte Bianca con lo spettacolo teatrale “Il cuoco”, inserito anche nella programmazione del Festival dei Popoli.

Molte biblioteche saranno aperte in orario straordinario e pertanto sarà possibile accedere ai servizi di consultazione e prestito.

Tutti gli appuntamenti della Notte Bianca sono inseriti tra gli eventi di riscaldamento della maratona di Lettura il Veneto Legge promossa dalla Regione Veneto che, unitamente alla Fondazione CaRiPaRo, sostengono l’iniziativa.

Utenti e cittadini possono richiedere il programma completo della Notte Bianca delle Biblioteche 2020 presso le biblioteche aderenti a SBP.

Scarica la locandina con l’elenco delle biblioteche aderenti qui>>

Scarica il depliant con il programma completo qui>>

Informazioni:
Provincia di Rovigo – Servizi Culturali
Centro Servizi SBP
via Ricchieri detto Celio 10
45100 – Rovigo
tel. 0425 386125 e 0425 386367
e-mail servizio.biblioteca@provincia.rovigo.it

08. settembre 2020 by admin_sbpr
Categories: Eventi, Notizie, Novità, Promozione lettura, Ragazzi, Rete, SBP, Scuola | Leave a comment