Giornate Europee del Patrimonio

locandina GEP 2019

La manifestazione, promossa dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea fin dal 1999, ha l’obiettivo di favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le nazioni europee, nella convinzione che “i patrimoni culturali sono risorse sulla base delle quali sviluppare dialogo, dibattito democratico e apertura tra culture diverse”. Ogni anno a settembre milioni di persone visitano i tesori del patrimonio nei cinquanta Stati che fanno parte della “European Cultural Convention”

Anche l’Archivio di Stato di Rovigo aderisce alle “Giornate Europee del Patrimonio” (“The European Heritage Days”), in programma sabato 21 e domenica 22 settembre che quest’anno ha come argomento   “Un due tre… Arte! – Cultura e intrattenimento”..

La manifestazione inizierà domenica 22 settembre alle ore 9.30 con l’illustrazione del ciclo pittorico di Vincenzo Giacomelli dedicato alla Rivoluzione del 1848 di Venezia conservato nell’Istituto.

Seguirà inoltre dalle ore 10.00 alle ore 12.00 la visita guidata della Mostra

UOMINI IN GUERRA – Il ruolo delle Forze Armate italiane nella Guerra di Liberazione

L’esposizione didattica, a cura dell’A.N.C.F.A.R.G.L. – Associazione Nazionale Combattenti Guerra di Liberazione Inquadrati nei Reparti regolari delle Forze Armate – riassume i principali fatti accaduti dopo l’8 settembre 1943 fino alla liberazione dell’Italia dal nazifascismo, illustrando l’importante contributo dato dalle Forze Armate regolari nella Guerra di Liberazione, in patria e all’estero, per la liberazione d’Italia, sia con i reparti regolari che affiancarono gli Alleati nelle azioni militari, sia con la costituzione, organizzazione e, spesso, guida delle formazioni partigiane impegnate nella lotta clandestina.

Nell’occasione il personale dell’Istituto sarà a disposizione del pubblico per l’illustrazione e la consultazione dei Fogli matricolari di soldati polesani che hanno combattuto nella 2a Guerra mondiale.

14. settembre 2019 by archiviostato
Categories: Mostra, Senza categoria | Tags: , , , | Leave a comment